Home Azienda Prodotti Sedi Qualita' Governance Ambiente Soci Consiglieri Lavora
                                con noi Contatti     


 


Reggio Emilia
Via Due Canali 13
42124 Reggio Emilia
Tel.: 0522 2371, Fax: 0522 237604

Pegognaga
Strada Chiaviche 36/A
46020 Pegognaga (MN)
Tel. 0376 5541, Fax 0376 554200

Spaccio aziendale Unipeg
Strada Chiaviche 36/A
46020 Pegognaga (MN)
Tel. 0376 554139



Filiera di garanzia
Disciplinare di produzione
Disciplinare di etichettatura
Carne bovina a Qualità Verificata
Tracciabilità
Attività di controllo
Informazioni tecniche






Disciplinare Carne di vitello al latte e cereale
Disciplinare Carne di vitellone e scottona ai cereali

La Legge Regione Veneto del 31 marzo 2001, n. 12 “Tutela e valorizzazione dei prodotti agricoli e agro-alimentari di qualità” e successive modifiche ed integrazioni, stabilisce che il marchio collettivo “Qualità Verificata” (di seguito: QV) identifica le produzioni agricole ed agroalimentari ottenute nell’ambito di un sistema di qualità e in conformità a specifici disciplinari di produzione approvati dalla Giunta regionale.

Gli obiettivi che si intendono perseguire con l’applicazione dei disciplinari di produzione sono:

Il miglioramento della qualità delle produzioni.
La tutela dell’ambiente.
Il benessere e la salute degli animali.
Il miglioramento delle informazioni ai consumatori.

I disciplinari di produzione descrivono i requisiti che determinano le caratteristiche di qualità superiore del prodotto finale, ferma restando l’osservanza di ogni altro obbligo in materia di tutela dell’ambiente, igiene, sicurezza alimentare, identificazione e registrazione degli animali, benessere e salute degli animali previsto dalla normativa comunitaria, nazionale e regionale, e di ogni altro obbligo stabilito dalla specifica normativa di settore.




Disciplinare Carne di vitellone e scottona ai cereali

La specificità della carne di bovino adulto “ai cereali” è data dall’utilizzo di bovini maschi e femmine appartenenti esclusivamente a razze da carne o a duplice attitudine o risultanti da incroci fra tali razze, allevati tradizionalmente in allevamento protetto, alimentati prevalentemente a base di cereali e macellati ad un’età compresa fra 12 e 22 mesi.

Queste razze e tipi genetici possono fornire delle carni con caratteristiche qualitative fortemente influenzate dal tipo di stabulazione, dal metodo di produzione e dalla durata del ciclo produttivo poiché riescono ad utilizzare al meglio un’alimentazione a base di cereali e foraggi di cereali, con un ottimo indice di conversione e raggiungendo la maturità a un’età giovanile inferiore a 22 mesi.

Come dimostrato da numerosi lavori scientifici, in presenza di tali condizioni produttive si ottengono capi con ottimale conformazione e distribuzione equilibrata del grasso di marezzatura e di copertura.

Rispetto a quella dei bovini allevati al pascolo, la carne risulta più tenera, per la minor presenza di tessuto connettivo (a sua volta meno strutturato e fibroso), più chiara e luminosa, con una maggiore attitudine alla conservazione ed un aroma meno intenso: tutte caratteristiche in grado di esaltare al meglio la percezione sensoriale del consumatore.




Iniziativa finanziata dal Programma di Sviluppo Rurale per il Veneto 2007-2013 | Organismo responsabile dell'informazione: UNIPEG Soc. Coop. Agricola | Autorità di gestione: Regione del Veneto Direzioni Piani e Programmi del Settore Primari.


HOME
News
Info legali
Credits
AZIENDA
Profilo
Attività
Distribuzione
Vigilanza
Siti amici
PRODOTTI
Linea Carni Asso
Linea carni bovine con osso
Linea carni bovine disossate
Linea carni porzionate, Hamburger,
Carni Elaborate

Linea carni per la ristorazione
  collettiva

Linea carni per l'industria
Linea carni suine
Frattaglie e sottoprodotti
SEDI
Reggio Emilia
Pegognaga
Spaccio aziendale Unipeg
QUALITA'
Filiera di garanzia
Disciplinare di produzione
Disciplinare di etichettatura
Carne bovina a Qualità Verificata
Tracciabilità
Attività di controllo
Informazioni tecniche
GOVERNANCE AMBIENTE
Unipeg Green Energy
Climate ChangE-R
Impianto Biogas
Impianto di cogenerazione
  ad olio animale
SOCI e ALLEVATORI
Area soci
Area disciplinari
CONSIGLIERI LAVORA CON NOI CONTATTI